Tessuti Ecosostenibili: Fibre Tessili Green

Franca Gragnaniello

Franca Gragnaniello

Negli ultimi anni l’utilizzo nell’ industria della moda di tessuti composti da fibre di origine forestale come il rayon, la viscosa, il modal o il lyocell è aumentata. Questi tessuti possono essere più rispettosi dell'ambiente rispetto alle fibre sintetiche o al cotone ma solo se le fibre di cellulosa di cui sono fatti provengono da foreste gestite in maniera corretta e sostenibile.

Fibra Artificiale e Fibra Sintetica

Occorre fare una distinzione perché a volte è facile confondere il termine “artificiale” con “sintetico”: entrambi si riferiscono a fibre prodotte dall’uomo, anche se hanno materie prime di partenza totalmente diverse. Le fibre artificiali si ottengono da materie prime rinnovabili e sono assimilabili alle fibre naturali con l’unica differenza di essere trattate con elementi chimici per poter essere filato e migliorarne le caratteristiche, in funzione delle specifiche applicazioni alle quali sono destinate.

Le fibre sintetiche come il poliestere, il nylon, l’elastan, il poliuretano, l’acrilico e le fibre poliammidiche – sono create dall’uomo attraverso reazioni chimiche, partendo da una materia prima plastica derivata dal petrolio.

In questo articolo parleremo del tessuto Lyocell noto anche come Tencel. Il Lyocell è diventata una delle materie prime utilizzate nell’industria tessile, lo troviamo nel settore dell’abbigliamento, ma anche impiegato per ottenere tessuti tecnici o per l’arredamento.È stato sviluppato per la prima volta nel 1972 presso l’ormai dismesso stabilimento americano di fibre Enka. Poi è stato ulteriormente sviluppato e commercializzato negli Stati Uniti come Tencel. In seguito, la divisione Tencel è stata venduta all’azienda austriaca Lenzing AG, un gigante tessile e uno dei maggiori produttori di lyocell nel mondo.

il Lyocell

Lyocell: che cos’è?

Il Lyocell appartiene alla famiglia di fibre sintetiche e artificiali realizzate con materiali biodegradabili, una categoria questa da valorizzare rispetto alle fibre sintetiche derivate dal petrolio. Si ricava da alberi di eucalipto e si stima che con solo mezzo acro di alberi è possibile ottenere una tonnellata di fibra Lyocell: una quantità minima rispetto a quella richiesta dal cotone che ha bisogno di almeno 5 volte in più di terreno, di buona qualità, ovviamente.

Come Si Ottiene Il Lyocell?

Occorre prima individuare in quale categoria si pone questo tessuto.Esistono due categorie principali di fibre: fibre naturali come lana, canapa, cotone e seta; e fibre artificiali sintetizzate da prodotti petrolchimici come poliestere e nylon. Lyocell cade nel mezzo. La principale materia prima per il lyocell come abbiamo detto è la cellulosa della polpa di legno (ottenuta da alberi come l’eucalipto, la quercia e la betulla).

Le principali fasi per ottenere questo tessuto sono:

  • Fare la polpa: Alberi come l’eucalipto, la quercia e la betulla vengono tagliati in più pezzi. Questi pezzi di legno sono poi messi in digestori chimici per ammorbidirli e ridurli in una polpa . Successivamente la polpa viene lavata con acqua e in alcuni casi sbiancata. Viene asciugata e poi arrotolata su bobine.
  • Filtraggio: la cellulosa sciolta in contenitori contenente ossido amminico viene spruzzato fuori attraverso un filtro, per assicurarsi che tutta la cellulosa scheggiata sia stata sciolta.
  • Spinning: in questa fase la cellulosa viene spinta attraverso dei soffioni a doccia, così quando la cellulosa è forzata attraverso di essi, escono lunghi fili di fibra.
  • Cardatura: dopo l’essiccatura i fili di fibra “ il Tow”viene compresso da una macchina aggraffatrice per dargli consistenza e volume,poi una macchina carda (pettina) la fibra. Questo processo è quello che separa i fili di fibra.

Infine, i fili di fibra cardati vengono arrotolati e spediti ad una fabbrica di tessuti.

la foglia di eucalipto

Lyocell: caratteristiche

L’ ottima resistenza, la buona traspirabilità e l’assorbimento dell’umidità sono le caratteristiche principali del Lyocell.La fibra del Liocell derivante dall’eucalipto risulta al tatto liscia ed elastica.

I principali vantaggi di questo tessuto possiamo elencarli qui:

  • è molto comodo da indossare;
  • ha una vasta gamma di colori e non perde la luminosità dopo molti lavaggi;
  • non è quasi mai accartocciato;
  • mantiene perfettamente la sua forma
  • il tessuto ha proprietà battericide;
  • è traspirante, il che ti fa sentire a proprio agio.
abbigliamento in lyocell

Abbigliamento In Lyocell

Il Lyocell è un prodotto straordinario per l’abbigliamento ecologico, ma occorre precisare che non rientra nella categoria dell’abbigliamento biologico a meno di non essere miscelato con il cotone biologico.La miscelazione di lyocell e cotone biologico è una prassi molto comune e viene usata dalle aziende di moda per abbassare il costo di vendita del prodotto finito.I prodotti in 100% Lyocell sono l’ideale per indossarli a diretto contatto con la pelle per godere del confort e delle sue caratteristiche:questo rappresenta uno dei motivi per cui le t-shirt in Lyocell sono tra i prodotti di abbigliamento più venduti.

Lyocell VS Cotone: Principali Differenze

  1. Il comfort: il lyocell è più morbido del cotone. Questa morbidezza è dovuta al fatto di avere una superficie molto liscia, che non solo dona una sensazione di benessere, ma rende il tessuto non irritante per la pelle.
  2. L’ igiene : il lyocell (o tencel) è composto da piccolissime fibre idrofile, Ciò significa che assorbe l’umidità dalla pelle.Tuttavia, anche il cotone è molto traspirante nonché ipoallergenico.
  3. Freschezza: la qualità idrofila del lyocell lo rende più efficace nel mantenere il corpo fresco in un’ampia varietà di climi, essendo tale tessuto, come già detto, estremamente traspirante.
  4. Impatto ambientale: il lyocell è generalmente ottenuto dall’eucalipto. La produzione di tessuti a partire dalla pasta di legno è più efficiente di quella delle piante di cotone. La crescita e la coltivazione degli alberi di eucalipto richiede meno pesticidi o irrigazione, il che giova all’ambiente.
  5. Durata: il lyocell si stropiccia meno del cotone e per questo è un tessuto più comodo da gestire. È facile da lavare, gli indumenti in lyocell hanno meno probabilità di restringersi o deformarsi durante il lavaggio.
  6. Il prezzo: rispetto al cotone, il lyocell è più costoso. La produzione di foglie di tencel è generalmente un processo che richiede maggiori investimenti rispetto alla maggior parte dei tessuti di cotone. Tuttavia, le lastre del lyocell sono generalmente più durevoli,

Conclusioni

Alla base dello sviluppo di questa fibra vi è la finalità di porre la massima attenzione alla salvaguardia dell'ambiente (il legno è una materia prima naturale rinnovabile) Negli ultimi anni molte sono le aziende, artigiani/e designer che stanno facendo grandi passi avanti verso la ecosostenibilità nel campo del tessile senza trascurare la linea dei capi d’abbigliamento ed il variare delle mode. E’ un dovere per ogni produttore adeguarsi a questi cambiamenti anche per garantire una maggiore trasparenza e sostenibilità nelle catene di approvvigionamento,aiutandole a ridurre i rischi, rafforzare la responsabilità e migliorare le relazioni con i clienti. Leggi anche : certificazioni Tessili

lyocell-or-tencel-blue-denim-pattern-texture-CPR5GBH

Scopri di Più

Registrati sulla nostra piattaforma Makersvalley e metti la tua esperienza a riguardo a disposizione dei clienti esteri.

Espandi il tuo business con MakersValley

Commenti

Tessuti Ecosostenibili: Quale Tipo di Pelle Scegliere | MakersValley Produttori

Tessuti Ecosostenibili: Quale Tipo di Pelle Scegliere

Tessuti Ecosostenibili Sintetici

Tessuti Ecosostenibili Sintetici

Che Cosa Sono i Punti Lenti in Sartoria?

Che Cosa Sono i Punti Lenti in Sartoria?

Guardaroba in Capsule: Meno Sprechi, Più Qualità

Guardaroba in Capsule: Meno Sprechi, Più Qualità

Borse Ecosostenibili: Cosa Ci Servirà nel Futuro

Borse Ecosostenibili: Cosa Ci Servirà nel Futuro

La Fibra di Bamboo: Il Nuovo Trend nell'Industria della Moda

La Fibra di Bamboo: Il Nuovo Trend nell'Industria della Moda

Cos’è la serigrafia: tecniche di stampa

Cos’è la serigrafia: tecniche di stampa

Tessuti E Innovazione: Che Cos'è il Rayon?

Tessuti E Innovazione: Che Cos'è il Rayon?

Moda Sostenibile: Nuovi scenari Etici e Sociali

Moda Sostenibile: Nuovi scenari Etici e Sociali

Diventa parte della nostra comunità di Produttori Italiani

Registrati