Tendenze Moda: Il Poncho, l'Alternativa al Cappotto

Tendenze Moda: Il Poncho, l'Alternativa al Cappotto
Anna Brancaccio

Anna Brancaccio

Il mondo della moda è in continua innovazione e rivisitazione. Molti capi che hanno fatto tendenza nei tempi passati, oggi, considerati capi vintage, tornano sulle passerelle e lo fanno con stile.
Dopo i pantaloni Harem rivediamo sulle passerelle anche nuove proposte di moda come il Poncho.

Il Poncho è considerato un capo di abbigliamento estremamente trendy e attuale ma come ogni capo vintage che si rispetti, le sue origini sono piuttosto antiche. 
Il poncho è nato in Sudamerica ed inizialmente era costituito da un pezzo di stoffa, unico, quadrato con un buco al centro per infilare la testa. Inizialmente creato esclusivamente per ripararsi dal freddo e utilizzato sia da maschi che femmine.

american-painting-poncho-indian-mehndi-on-hands-2022-02-08-14-52-48-utc

Le origini

Uno dei personaggi che indossò il poncho per la prima volta fu Giuseppe Garibaldi. 

Inizialmente non era nato per ripararsi dalla pioggia, solo più tardi, considerando  la praticità di questo indumento per il suo grado di impermeabilità, diventò un Must Have dei tempi di pioggia.

Il Poncho nacque come capo street, ma come spesso accade nel mondo del Fashion è divenuto ben presto un capo di abbigliamento che non manca mai nell’armadio,

Lo sapevi? Il Poncho cambia nome e le caratteristiche a seconda delle zone

  1.       Chamanto: poncho utilizzato nella parte centrale del Cile;
  2.       Gaban: poncho utilizzato nel Messico;
  3.       Poncho Chilote: poncho di lana molto pesante utilizzato nella penisola Chiloé, in Cile;
  4.       Ruana: utilizzato nelle regioni fredde del Venezuela e Colombia;
  5.       Zarape: nato e indossato in Messico;
  6.       Modello Jorongo: si tratta di un poncho oversize utilizzato nella disciplina dell’equitazione.

I primi passi nella moda

Sono gli anni 20 quando per la prima volta il poncho entra nelle case delle donne, grazie all’iconico stilista francese Lanvin che disegnò per la prima volta un’ampia collezione di mantelle con perle rosa e argento e rifinite con  bordi in pelliccia bianca.


mantella-prime-apparizioni-nella-modaSuccessivamente negli anni 40 e 50 la mantella venne ridisegnata da stilisti come Dior, Balmain e Balenciaga ,ora il Poncho veniva utilizzato anche per accompagnare abiti eleganti come i tailleur.

Inizialmente prodotto di “Classe” ,negli anni 60 70 il Poncho cambia il volto, iniziano ad essere utilizzati colori e stampe sempre più particolari , troviamo così colori forti e fantasie etniche prendendo ispirazione dai famosi ponchi messicani e sudamericani.

Il poncho oggi

Tutt’oggi il poncho è ancora visibile nei nostri armadi ma non solo, è diventato un vero e proprio capospalla fondamentale proposto da tanti stilisti in versioni diverse.

Come indossarlo

Anche se capo apparentemente semplice e versatile, ci sono delle regole base importanti da seguire. Trattandosi di un capo disinvolto e casual va controbilanciato con gli accessori giusti.

Il primo consiglio è che il poncho deve essere lungo almeno fino ai fianchi, un sottostile è necessario per far si che si conservi nell’outfit una buona proporzione , l’outfit consigliato è Indossarlo su una giacca corta e sottile con pantaloni dritti a tubo o  skinny. 

Per completare  l’outfit è consigliato utilizzare delle scarpe stringate o mocassini con la suola spessa e  una borsa. Se la stagione premette, anche aggiungere un paio di guanti di pelle. Un altro accessorio amico del poncho sono gli stivali detti cuissardes, il poncho si abbina molto bene anche agli abitini con stivali alti. 

per  un tocco di raffinato e allo stesso tempo pratico è bello indossare  il poncho come  una camicia sui jeans. Quest’ultimo si chiama poncho in stile Navajo ed è perfetto da indossare in autunno al posto della classica camicia.

Ultimo consiglio di outfit che  è quello maggiormente usato è quello di indossarlo come sostituto della sciarpa, si tratta del metodo più versatile in quanto ne esistono di svariate fantasie e quindi può sostituire molto bene una classica sciarpa.

Questi sono alcuni consigli per indossare con stile un capo di abbigliamento come il poncho che per altri può sembrare banale ma può davvero stupire.

makersvalley.it

Scopri la MakersValley

Anche la MakersValley è attenta agli stili che possono rinascere nel futuro. Se sei un produttore e vuoi farti conoscere nel mondo contattaci.

Registrati Ora

Commenti

I Rivetti dei Jeans : A Cosa Servono

I Rivetti dei Jeans : A Cosa Servono

Moda Hip Hop: Come Nasce

Moda Hip Hop: Come Nasce

Metti un Piumino Nella tua Vita: Scopri la Storia di Questo Capo di Abbigliamento

Metti un Piumino Nella tua Vita: Scopri la Storia di Questo Capo di Abbigliamento

Yuppies: Tra La Moda e Lo Stile di Vita

Yuppies: Tra La Moda e Lo Stile di Vita

Risvoltini Odio e Amore

Risvoltini Odio e Amore

Europei 2020 e PIL: Binomio Vincente per L'Italia

Europei 2020 e PIL: Binomio Vincente per L'Italia

Che Cos'è il Recovery Fund e Qual É Il Suo Ruolo nella Ripresa Economica Post-Covid | MakersValley Produttori

Recovery Fund e Ripresa Economica Post-Covid

L' Analisi SWOT: Che Cos'è e Perchè è Importante per un'Azienda

L' Analisi SWOT: Che Cos'è e Perchè è Importante per un'Azienda

Nuove Tendenze: La Moda Curvy | MakersValley Produttori Blog

Nuove Tendenze: La Moda Curvy

Diventa parte della nostra comunità di Produttori Italiani

Registrati