Scheda Tecnica di un Prodotto: Come si Realizza?

Scheda Tecnica di un Prodotto: Come si Realizza?
Anna Brancaccio

Anna Brancaccio

Quando si pensa alla moda come industria, uno dei più importanti elementi di progettazione di una collezione è la scheda tecnica del prodotto.
La scheda tecnica permette una buona comunicazione, in tutta la filiera produttiva, tra i vari esperti del settore.

Che cos'è la scheda tecnica

La scheda tecnica è un documento descrittivo essenziale per pianificare una collezione.
Definita anche carta d’identità del capo perché ha lo scopo di raccogliere tutti i dati occorrenti per la sua realizzazione: informazioni relative al tipo di tessuto, accessori, modalità di cuciture, etc..
Per la sua compilazione è necessario tener presente l’ufficio stilistico, l’ufficio modelli e l’ufficio tecnico. Compilarla correttamente è utile per evitare vari costi come ad esempio l’eccesso o la mancanza di materie prime e costi aggiuntivi che si potrebbero presentare durante le fasi lavorative.

A Cosa Serve la Scheda Tecnica

A cosa serve la scheda tecnica

Non lascia le cose al “caso”.
La scheda tecnica serve a testare la fattibilità del modello e stimarne i costi con maggiore precisione. Ogni informazione ha lo scopo di fornire quante più informazioni dettagliate sul capo in fase di creazione partendo innanzitutto dal target, stagione, colore, tessuto e accessori per arricchirlo. Anche il budget gioca un importante ruolo perché influisce sulla qualità del capo e sul costo finale.

Come si realizza una scheda tecnica

Una scheda tecnica non è sottoposta a schemi rigidi di compilazione eccetto il rispetto di alcuni punti che sono fondamentali per un risultato chiaro e strutturato:

Intestazione

Si tratta delle informazioni base : il nome della collezione, la stagione, l’anno di riferimento, la misura del prototipo e quelle che verranno realizzate in produzione e il tipo di linea (Standard, curvy, conformato, etc.).

Disegno tecnico

Il disegno tecnico di solito avviene sotto forma di manichini stampati fronte, retro e a volta anche laterali (per rappresentare altri elementi come le tasche).
È l’elemento più importante della scheda tecnica perché è proprio attraverso questo che lo stilista mette nero su bianco la sua idea.

Elemento fondamentale per una buona scheda tecnica è quella di specificare i livelli e l’asse di simmetria ciò perché essendo fatto su scala e passa in più mani durante lo sviluppo del capo, facilita la comprensione soprattutto nei casi di posizionamenti di accessori come un cinturino, una tasca, etc.

Descrizione del Capo

In questa sezione viene fatta una descrizione approfondita del modello, ponendo attenzione su:

  • Il tipo di forma della scollatura;
  • La lunghezza;
  • Le finiture.

Rientrano in questa minuziosa descrizione anche: eventuali impunture, la grandezza del punto, orli visibili o nascosti ed il tipo di filo che deve essere usato.

Guida per la Scheda Tecnica

La scheda tecnica è necessaria affinché la produzione avvenga in modo scorrevole quindi più è dettagliata più risulta funzionale.


Fotografia

Non si tratta di un elemento obbligatorio, ma potrebbe essere davvero un buon alleato per aiutare a capire un certo tipo di ricamo, cucitura, impuntura senza descrivere più di tanto e rendendo ben chiaro il concetto che si vuole esprimere.


Tessuti

Anche questo elemento è fondamentale per una buona riuscita della scheda tecnica.
Devono essere descritti tutti i tessuti che saranno utilizzati nella realizzazione dell’intera collezione così come i codici di riferimento, il fornitore, le % di composizione e il prezzo così da poter calcolare quale sarà il costo di ogni prodotto. Tra le specifiche del tessuto rientrano anche i rivestimenti come le tele, fodere ,adesivi con le rispettive altezze e quantità necessarie.

Dettagli e Variazioni

I Dettagli e Le Variazioni rappresentano un elemento fondamentale per comprendere perfettamente la scheda. Rientrano in questa categoria un'opzione di stampa, una finitura particolare ,un ricamo e altro. Anche in questo caso, come per i tessuti devono essere accompagnati codice, descrizione, fornitore, costo unitario, quantità e costo in produzione.

Processi

Riguardano le attività necessarie relative alla realizzazione della produzione, la manodopera, l’imballaggio, il taglio. In questa fase è necessario anche specificare il responsabile che ci sarà nella fase.

Etichette

Anche le etichette sono un elemento da inserire già dall’inizio all’interno di una scheda tecnica perché questo delineerà lo stile della collezione Naturalmente saranno presenti anche quelle obbligatorie relative alla composizione ed al lavaggio.

Servizi conto terzi

Importanti per controllare i costi aggiuntivi come ad esempio la stampa, il ricamo, il lavaggio a secco e ritaglio e qualsiasi fase non interna alla fabbrica.

Questi sono gli elementi base per una buona scheda tecnica. Anche se ci vorrà tempo per compilarla con tutti questi dettagli, il lavoro verrà ripagato, non solo velocizzando i tempi ma anche rendendo tutto più chiaro per evitare errori tra una fase e l’altra.



Come si Realizza una Scheda Tecnica

Raggiungi nuovi clienti

Se sei un produttore esperto nel settore moda alla ricerca di più clienti iscriviti sulla nostra piattaforma gratuita.

Espandi il tuo business con MakersValley

Commenti

L' Analisi SWOT: Che Cos'è e Perchè è Importante per un'Azienda

L' Analisi SWOT: Che Cos'è e Perchè è Importante per un'Azienda

Nuove Tendenze: La Moda Curvy

Nuove Tendenze: La Moda Curvy

Generazione Z: Chi Sono e Come Influenzano Il Mondo Del Fashion

Generazione Z: Chi Sono e Come Influenzano Il Mondo Del Fashion

Il Bottone e la sua Importanza nella Moda

Il Bottone e la sua Importanza nella Moda

Le Tipologie del Colletto Femminile: Quali Sono e Come Sceglierli

Le Tipologie del Colletto Femminile: Quali Sono e Come Sceglierli

Moda: Ad Ogni Silhouette il Proprio Stile

Moda: Ad Ogni Silhouette il Proprio Stile

I Trend della Moda 2021: La Fashion Industry Dopo il Coronavirus

I Trend della Moda 2021: La Fashion Industry Dopo il Coronavirus

Differenza Tra un Corsetto e Corpetto

Differenza Tra un Corsetto e Corpetto

Quando L'Occhio Cade sullo Scollo: Quale Scegliere?

Quando L'Occhio Cade sullo Scollo: Quale Scegliere?

Diventa parte della nostra comunità di Produttori Italiani

Registrati