Le Grandi Eccellenze Manifatturiere in Italia: Il Lanificio

lanificio italiano
Rocco Izzo

Rocco Izzo

L'Italia è famosa in tutto il modo per le sue eccellenze. Tra queste spiccano le eccellenze nel campo della produzione alimentare, ad esempio, visto che la dieta mediterranea tipica del Bel Paese è annoverata come patrimonio universale dell'Unesco; inoltre l'Italia è considerata il Paese nel mondo con il più grande e ricco patrimonio artistico e un numero di ben cinquantuno siti Unesco. 

L'Italia dell'eccellenza manifatturiera

Bisogna ripartire dalle nostre eccellenze e dalla qualità dei nostri prodotti e tra questi ci sono sicuramente quelli legati al settore della manifattura. Siamo, infatti il quinto Paese al mondo (dopo Cina, Giappone, Germania e Corea del Sud) per numero di esportazioni. Questo è possibile grazie all'eccellenza dei nostri produttori nell'ambito del tessile. L'arte della manifattura tessile in Italia ha un passato che affonda le sue radici molto in là nel tempo e che si è tramandato di generazione in generazione. Questo è stato possibile grazie alla grande competenza dei produttori italiani in ambito di manifattura tessile, alle tecniche usate e all'incontro, negli ultimi anni, anche con la tecnologia.

Tra queste eccellenze, nella produzione tessile, spiccano i lanifici. 

Oggi, il ciclo produttivo dei lanifici italiani è un’eccellenza assoluta in quanto nel tempo sono riusciti a bilanciare perfettamente sia l’artigianalità che l’innovazione.

Possiamo quindi affermare che il ciclo produttivo dei lanifici italiani è completo in quanto si parte dalla selezione di materie prime fino al fissaggio, rivoluzionando il campo dei tessuti i quali sono stati resi più leggeri, raffinati e morbidi.

 

 

La lana: cenni storici e le diverse caratteristiche

Prima di addentrarci su come le aziende italiane hanno avuto successo e come l’innovazione abbia aiutato questo processo, è opportuno partire dal prodotto in sé e le sue origini.

La lana, è una fibra naturale che è una delle più utilizzata e apprezzata nel mondo, presente fin dall’antichità

Ad oggi esistono diversi tipi di lana e ognuno ha le sue peculiarità che si differiscono e suggeriscono un modo diverso di utilizzo.

In particolare, la filatura di lana proviene dalla tosatura degli animali diversi come pecore o agnelli.

Perché è importante sapere il tipo di lana?

La risposta è semplice, conoscere la qualità e la tipologia di lana è utile in quanto permette di scegliere il tipo di capo che si vuole indossare e se questo è stato prodotto con materiali di prima scelta o meno.

Da come si può evincere esistono tanti tipi di lana, ma tra questi la pura lana vergine è quella più pregiata e conosciuta.

La pura lana vergine possiede la certificazione di alta qualità Woolmark.

Con tale certificazione si ha la certezza che la lana utilizzata per tale prodotto è solo quella da tosatura e non quindi rigenerata o usata per altre lavorazioni industriali.

L’eccellenza dei lanifici italiani

L’industria tessile italiana ha da sempre detenuto una supremazia su questo segmento di mercato, in quanto i tessuti made in italy sono riconosciuti da tutti come sinonimo di qualità e di eleganza.

I tessuti italiani sono la prima scelta per chi vuole realizzare un capo che si possa differenziare sia per qualità che per buon gusto.

I grandi brand tessili hanno saputo sfruttare la peculiarità dei materiali unendo tale caratteristica ad altri aspetti importanti, dando valore all’innovazione, al design e ad una accurata scelta di fibre di prima qualità.

Ad oggi in Italia sono presenti diversi distretti dove, sia realtà grandi che realtà più piccole, riescono ad emergere e a contraddistinguersi per qualità e ricercatezza del prodotto.

Tra i migliori lanifici possiamo solo citarne alcuni come:

  • - Lanificio di Ermenegildo Zegna
  • - Lanificio Lanieri
  • - Reda
  • - Lanificio Carlo Barbera
  • - Lanificio Vitale barberis Canonico

 

 

Ma questi sono solo alcune delle nostre eccellenze.

L’industria tessile italiana da sempre viene considerata come una delle migliori, ed è per questo che in un momento così difficile per l’intero paese bisogna ripartire dal nostro made in italy, che da sempre riesce a contraddistinguersi in un mondo sempre più globalizzato dove la qualità non sempre riesce ad essere apprezzata.

 

Registrati ora

 

Commenti

La Fibra di Bamboo: Il Nuovo Trend nell'Industria della Moda

La Fibra di Bamboo: Il Nuovo Trend nell'Industria della Moda

Pantone: Un Mondo a Colori

Pantone: Un Mondo a Colori

Cos’è la serigrafia: tecniche di stampa

Cos’è la serigrafia: tecniche di stampa

Tessuti E Innovazione: Che Cos'è il Rayon?

Tessuti E Innovazione: Che Cos'è il Rayon?

Tessuti Ecosostenibili: Fibre Tessili Green

Tessuti Ecosostenibili: Fibre Tessili Green

La Concia delle Pelli: Eccellenza Tutta Italiana

La Concia delle Pelli: Eccellenza Tutta Italiana

Moda Sostenibile: Nuovi scenari Etici e Sociali

Moda Sostenibile: Nuovi scenari Etici e Sociali

Prato, distretto tessile, tessuti

Distretto Tessile di Prato, la Terra del "Cardato Rigenerato"

Come Funziona il Rendering 3D

Rendering 3D di Moda: Cos’è e Vantaggi

Diventa parte della nostra comunità di Produttori Italiani

Registrati