La fodera: Un Jolly per il Mondo della Moda

Sono sempre i “dettagli che fanno la differenza”, e nel settore moda questa frase viene presa davvero con serietà. Ma come dettaglio non sempre l’idea va sull'applicazione di un bottone o un nastrino. A volte il dettaglio più importante nell'abbigliamento moda è proprio la pulizia del capo.
Quante volte è stato detto che un capo di moda deve essere bello soprattutto dentro?
Anche se questo “dettaglio” tante volte viene dato per scontato non è sempre così. Un vestito all'interno deve presentare un aspetto pulito ed ordinato e non tutti utilizzano sempre la stessa strada.

Oggi andremo a parlare del nostro jolly per quanto riguarda la pulizia: “la fodera”
Ma perché viene definita jolly?
Innanzitutto, perché non è l’unica alternativa nella rifinitura di un capo di abbigliamento; anche se quest’ultima non può essere messa senza tener presente alcuni passaggi.

La Fodera

Definizione di fodera

Per fodera si intende una stoffa applicata all'interno di un indumento (gonna, pantalone, giacca) ma come anche all'interno di piccole parti di vestiti (maniche, tasche) o accessori (borse, piccola pelletteria). È quindi un “rivestimento” che serve appunto a pulire e rifinire tutte quelle cuciture presenti nella parte interna del capo\accessorio che devono essere nascoste.
La fodera viene usata anche per migliorare la vestibilità e il comfort permettendo così lo scorrimento all'interno del capo, oltre che ad aggiungere un isolamento termico.
Anche le giacche estive sono in parte foderate (tendenzialmente sulle spalle). La scelta di foderare o meno un indumento, non dipende dalla stagione, infatti grazie anche alla varianti che esistono in commercio, (in base al periodo), si può decidere la composizione e il peso di una fodera da utilizzare.

Lo sapevi? Anche la fodera deve avere un suo cartamodello; questo significa che se una giacca presenta la fodera, il modellista creerà sia un cartamodello per la giacca in tessuto e sia per la “giacca in fodera”. Quest’ultima deve essere sempre più grande di quella in tessuto per agevolare la vestibilità evitando il rischio di strappi quando la si indossa.
Unica differenza la troviamo nei pantaloni in quanto, questi possono essere resi più confortevoli se la fodera viene montata leggermente più piccola.

Le fibre tessili utilizzate

Le fodere possono essere realizzare in diverse fibre. Sono, quasi esclusivamente, di tipo artificiale (Acetato, Cupro, Viscosa) e sintetiche (Poliestere, Poliammide) caratteristica fondamentale è che deve essere un materiale scivoloso. Si possono trovare anche quelle in cotone, poli-cotone, utilizzate solitamente per foderare le tasche o la cintura. Per avere un effetto decorativo o anche una sensazione di calore una fodera può essere realizzata anche con fibre in lana o miscele di lana in versione liscia o pettinata.

Tipologie di fodere

  • Piuma e taffettà: per abiti leggeri;
  • Saglie: per confezioni di medio peso;
  • Rasi: per cappotti e pellicce;
  • Operati, stampati e cangianti: vengono scelte prevalentemente in prodotti per i giovani e per il tempo libero, solitamente per dare un tocco di originalità;
  • Maglina: utilizzata in particolare per capi sportivi e in jersey;
  • Jacquard: solitamente utilizzati per prodotti personalizzati;
  • Stretch: per capi sportswear.


Come si applica la fodera

Il miglior metodo per cucire una fodera non esiste. Di solito dipende dal capo che si sta lavorando, dalla decisione di foderare completamente o parzialmente e dalla decisione di applicarla completamente a macchina o rifinita in certi punti anche a mano. In ogni caso, è importante lasciare sempre una piccola apertura (solitamente all'interno della manica) per poterci far passare il capo da girare, dopodiché verrà chiusa con una cucitura invisibile all'esterno.

Come si Applica La Fodera

In conclusione possiamo dire che la fodera può essere davvero una buona alleata per un produttore o anche per la sartoria artigianale. Un ottimo rimedio per definire la propria creazione di moda indipendentemente dalla stagione, Le fodere sono importanti perché forniscono al capo finito quell' indispensabile tocco di pulizia che determina tanto il nostro amato Made in Italy.




Registrati ora

Commenti