Fare Impresa: Storia di un Imprenditore Campano

Franca Gragnaniello

Franca Gragnaniello

Partire da zero: è ancora possibile per un imprenditore italiano?

Molti risponderebbero che è impossibile,soprattutto considerando questi tempi così inclini al pessimismo e all’idea che tanto il meglio è passato.Convinti che darsi da fare è inutile perchè si va a sbattere contro lo scetticismo di un Paese che non ci crede più.E invece in Italia,e soprattutto al Sud Italia ,succedono cose strane,storie che sembrano la classica eccezione che conferma la regola.

Non è facile,soprattutto se non si ha la fortuna di nascere in ambienti favorevoli che offrono basi solide per poter investire e mettere in pratica le proprie idee.Ma una cosa è certa se si è dotati di creatività ed ingegno, con personalità forte e un pizzico di follia si può essere in grado di fare la differenza e diventare imprenditori di successo.

Quella che segue è la storia di Successo di Luca,giovane Imprenditore del Sud Italia.

Luca Bottino

Il Mio Sud: Croce o Delizia?

Luca è un imprenditore iscritto sulla piattaforma MakersValley.Ha compreso che il mondo cambia velocemente,nulla è statico ma dinamico e che per restare sul mercato occorre evolversi e guardare oltre,mantenendo però ben salde quelle radici e tradizioni che caratterizzano il paese da cui ha origine.

Amare il Passato e condurlo nel Futuro: quando i soldi non contano (o quasi)

"Ero un ragazzino piuttosto vivace e ribelle.Sono cresciuto in una famiglia tradizionale e con sani principi.Mio padre e mio zio avevano una piccola azienda tessile a conduzione familiare e producevano body. Io, come tanti altri ragazzini di quegli anni ,dopo la scuola "si andava ad aiutare in bottega".Ho fatto ,quello che comunemente si chiama "gavetta" ed ho conosciuto quanto può essere pesante il lavoro in una fabbrica.E intanto cresceva in me la voglia di fare da solo,creare e mettermi in proprio e dopo aver completato gli studi ho cercato di realizzare questo sogno."

famiglia

Come Diventare Imprenditore di Successo: Investendo al Sud

Tra le prime cose che ho imparato che non bisogna mai rinnegare le proprie origini e soprattutto amare il passato,fare tesoro di quanto ti ha insegnato, senza portarlo nel futuro come un peso.Quindi con il mio bagaglio di esperienze,(continua il suo racconto Luca), ho deciso di dare una svolta alla mia vita ,volevo diventare un imprenditore.Nel 1996,poco più che ventenne,con coraggio e determinazione, ho coronato il sogno di una vita tra speranze, difficoltà e tanta voglia di fare.

Non è facile aprire una propria attività soprattutto se questa è ubicata nel Sud Italia.Investire al Sud significa che spesso devi scontrarti con competitors sleali,assenza di controlli da parte delle istituzioni e un carente potere d’acquisto della gente del sud.

L’unico modo per emergere era differenziarsi e lavorare sulla percezione: ho capito che bisognava puntare ad essere percepiti come “gli unici"Così,nonostante ciò che potevano essere gli impedimenti,sono andato avanti,talvolta anche a strattoni,per farmi spazio ,per farmi notare.

Oggi posso ritenermi un'azienda affermata nel settore dell'abbigliamento ginnico sportivo

La mia frase preferita?

“Ascolta e Comunica con Trasparenza”

Questa è la frase che mi accompagna nella mia vita di giovane imprenditore.Infatti per resistere e restare sul mercato,ho capito, che offrire al proprio cliente un servizio fatto di cortesia,disponibilità e tanta pazienza ti apre strade che saranno sempre chiuse ai colossi freddi e senza anima.Ai giovani che mi chiedono come ho fatto a realizzare questo,rispondo:

“ ci sono riuscito perché ho imparato a sognare”

 

 

mature-tailor-

Crea il tuo Profilo

Molti clienti esteri sono desiderosi di conoscere chi sei e che cosa fai.

Raccontaci la tua storia 

Commenti

Il Gilet: Una Rivoluzione Dell’abbigliamento Femminile

Il Gilet: Una Rivoluzione Dell’abbigliamento Femminile

Un Accessorio Intramontabile: La Cravatta e Tipologie di Nodi

Un Accessorio Intramontabile: La Cravatta e Tipologie di Nodi

Innovazione e Sostenibilità nel Tessile Made in Italy: Carvico, una Storia di Successo

Innovazione e Sostenibilità nel Tessile Made in Italy: Carvico, una Storia di Successo

Tendenze Moda: La Borsa un Accessorio Funzionale

Tendenze Moda: La Borsa un Accessorio Funzionale

Low Cost e Sostenibilità: E'Possibile? Nuna Lie: Una Storia di Successo Tutta Italiana.

Low Cost e Sostenibilità: E'Possibile? Nuna Lie: Una Storia di Successo Tutta Italiana.

Orange Fiber: il Tessuto Ecosostenibile dagli Scarti delle Arance

Orange Fiber: il Tessuto Ecosostenibile dagli Scarti delle Arance

Fili Pari: Storia di Innovazione, Sostenibilità ed Imprenditoria Femminile Made in Italy

Fili Pari: Storia di Innovazione, Sostenibilità ed Imprenditoria Femminile Made in Italy

Startup Italiane di Successo: ACBC, Sneakers Sostenibili | MakersValley Produttori

Startup Italiane di Successo: ACBC Sneakers Sostenibili

Ballerine: Così Eleganti, Così Intramontabili

Ballerine: Così Eleganti, Così Intramontabili

Coco Chanel, 50 anni senza l'Icona della Moda

Coco Chanel, 50 anni senza l'Icona della Moda

Diventa parte della nostra comunità di Produttori Italiani

Registrati