Come Nasce la Tecnica del Moulage

Spilli, pazienza e tanta fantasia: sono i tre elementi fondamentali della tecnica del “Moulage”.
Il Moulage è una tecnica sartoriale francese ideata da Madeleine Vionnet, paladina delle “restrizioni”.

Mademoiselle Vionnet
                             “Via abiti a sirena, vita segnata e da tessuti che fasciano la figura”

Significato del termine

Letteralmente questa parola significa stampaggio. Si tratta di una parola francese che sta ad indicare la realizzazione di una forma tridimensionale che sarà lo stampo dei pezzi da realizzare. Questo procedimento naturalmente non è indicata solo per il modello di abbigliamento.
A differenza del consueto modello in piatto realizzato attraverso la creazione di un modello base che parte da un disegno geometrico su un foglio (cartamodello) , la tecnica del Moulage avviene partendo direttamente dal manichino sartoriale e per imparare bene questa tecnica è necessario immedesimarsi nella percezione dello spazio, della tridimensionalità e pensare in termini astratti di volumi.
Questa tecnica è particolarmente usata in Alta Moda e permette la visione immediata del modello da creare, soprattutto quando si tratta di un modello molto complicato e con drappeggi.
Il modello acquisisce la sua prima forma e i suoi primi volumi direttamente sul manichino sartoriale o talvolta direttamente sul corpo della persona che lo indosserà.

Le Origini: Madeleine Vionnet

Donna forte e determinata, nata nel 1876, inizia a lavorare come sarta in una maison mostrando già da giovanissima uno spirito molto indipendente ma soprattutto intraprendente Il suo obiettivo era quello di liberare le donne dalla tirannia dei corsetti. Fu grazie all’invenzione del taglio a sbieco che ci fu questa innovazione in cui i vestiti iniziarono a fasciare il corpo.

Lo sapevi? È grazie a lei che si deve l’invenzione del taglio a sbieco: un modo di tagliare il tessuto in diagonale rispetto al verso della trama e dell’ordito. (seguimi nel prossimo articolo)

Produrre abiti che si muovono come l'acqua

Lo scopo di Vionnet era quello di creare una nuova immagine femminile dando la possibilità alla donna di emanciparsi nella sua posizione sociale e dare sfogo alla propria personalità che aveva come "must have" : libertà di espressione.
Stoffe morbide in grado di adattarsi ai movimenti del corpo ricercando un equilibrio tra corpo e tessuto. Come ornamenti faceva dei nodi in punti strategici del vestito in modo tale da raccogliere la stoffa riducendo sempre di più le cuciture.. i così definiti “drappeggi”.


Il Moulage Come Nasce

La tecnica del Moulage

La stilista, sempre alla ricerca di nuove sperimentazioni, esprimeva i suoi gusti personali e innovativi partendo sempre da un manichino. Il Moulage è quindi una tecnica manuale dove il tessuto viene scolpito direttamente sul manichino senza considerare le tecniche standard della modellistica, permettendo al designer si avere subito un impatto visivo diretto di quello che poi sarà la sua creazione e di conseguenza poter gestire già lo stile e la vestibilità.
Un vestito realizzato con questa tecnica è un vestito unico, se non “irriproducibile” anche se realizzato dalla stessa persona.
L’unicità, oggigiorno è sempre più richiesta proprio perché si tratta di quel tocco che fa la differenza.

Oggi la MakersValley offre la possibilità a tutti i produttori Italiani di mettere a disposizione le loro tecniche uniche di manifattura anche per i clienti esteri senza alcun costo aggiunto!
Conosci la nostra piattaforma? Registrati gratuitamente per ricevere ulteriori informazioni.



Registrati ora

Commenti