Che Cos’è il Taglio in Sbieco?

Che Cos’è il Taglio in Sbieco?
Anna Brancaccio

Anna Brancaccio

Oggi le invenzioni non sono altro che un aggiornamento di quelle tecniche di sartoria nate tanto tempo fa.

In particolare nella modellistica, gli aggiornamenti non finiscono mai e, nelle tecniche del taglio e cucito, molti sono i nomi di personaggi famosi che ricordiamo grazie alla loro creatività e ambizione nel guardare verso il futuro.

Abbiamo già avuto modo di menzionare nel blog precedente nomi famosi associati a queste innovative tecniche del cucito, una di questi nomi è Madeleine Vionnet, ricordata soprattutto per le sue due invenzioni (Moulage, Taglio in sbieco) ancora oggi tanto usate, in particolare il taglio in sbieco.


   “Ho provato che una stoffa che cade liberamente su un corpo è lo spettacolo armonioso per eccellenza”

Taglio in Sbieco Vionnet

Lo sapevi? Vionnet è stata la fondatrice del copyright: ben consapevole dell’unicità dei suoi capi decise di proteggersi dalle imitazioni apportando ad ogni suo modello un certificato con tre fotografie e registrando nel “libro dei copyright” la loro paternità.

Chi è Madelein Vionnet?

Nata nel 1876 in Francia da una famiglia molto povera, è stata una donna che per tutta la sua vita ha lavorato concretamente per la costruzione dell'emancipazione femminile. Ha fatto "da" donna e "per" le donne quello che ancora oggi molte di noi faticano a vedere costruendo la sua impresa con attenzione per le condizioni di lavoro delle sue maestranze (in prevalenza donne) e vivendo la sua vita costruendo orgogliosamente la sua indipendenza; questo, infatti, lo si vede dietro il suo rigore, valore dello studio, cultura e dietro ogni suo abito. La sua carriera si distingue da tutte le altre stiliste della storia. Inizia come umile apprendista nel laboratorio di una merlettaia. Sempre stata una paladina della libertà tanto da manifestarla nella sua prima collezione sostenuta da Jacques Doucet da lei vista come il nuovo modo di fare moda rivolgendosi ad una clientela più giovane e spensierata.

Il taglio del tessuto in sbieco

Il modo per tagliare il tessuto non è solo uno, tutto dipende da ciò che si desidera realizzare.
Il tessuto ha una determinata larghezza, ogni bordo che delimita la larghezza del tessuto viene chiamata cimosa (che può essere sfilacciata, con testo, etc). In ogni tessuto sono previste tre direzioni:

  • Verticale o ordito;
  • Orizzontale o trama;
  • Diagonale o sbieco.

L’ordito è l’insieme dei fili che caratterizzano la parte longitudinale del tessuto ed è parallelo alle cimose. Per ottenere una buona vestibilità, i capi si tagliano a drittofilo verticale; infatti se si tirano due punti di tessuto vicini tra loro, lungo il drittofilo verticale, si nota che il tessuto non si allunga ma rimane rigido (fatta eccezione per i tessuti elastici).

La trama è il contrario del verso orizzontale dei fili del tessuto e va da una cimosa all’altra (è perpendicolare al drittofilo verticale). Un tessuto viene tagliato solitamente a dritto filo trasversale per motivi di stampa o per evitare deformazioni.

Per sbieco invece si intende la direzione del tessuto, ovvero a 45° rispetto ai fili di trama e ordito. È l’unico punto del tessuto in cui esso può subire delle deformazioni grazie ad un potenziale elastico molto elevato, è proprio per questo motivo che gli abiti vengono generalmente tagliati in dritto filo, ovvero rispettando il senso dell’ordito o in quello della trama, perché quelle sono le direzioni in cui il tessuto è più rigido e statico.

Caratteristiche del taglio in sbieco 

Il taglio in sbieco è una tecnica di sartoria che agevola molto il sarto proprio perché offre la possibilità di rendere il tessuto più malleabile creando le morbidezze, cosa che difficilmente si crea se si taglia rispettando il dritto filo. Viene usato anche per rifinire scollature e giromanica.

Importante: Anche lo sbieco ha il suo “dritto filo”, questo significa che non va posizionato sulla stoffa senza un verso. In questo caso si può trovare il suo drittofilo tenendo presente al momento della realizzazione del cartamodello il drittofilo originale, il quale deve essere posizionato tenendo presente il verso della stoffa.

Il Taglio in Sbieco-1

Perché tagliare in sbieco?

  1.  Sicuramente uno dei motivi principali è per la sua flessibilità ed elasticità. Infatti diventa necessario questo taglio quando si tratta ad esempio di cravatte in modo tale da girare intorno al collo e venire annodate senza pieghe;
  2. Il tessuto difficilmente tende a sfilacciarsi ed ha una mano molto più fluida. Infatti i vestiti delle donne si tagliano e si cuciono più frequentemente di sbieco proprio per permettere una caduta più fluida sulle curve femminili del corpo.
  3. Un aspetto estetico più interessante, soprattutto quando si tratta di tessuti a fantasia. Come ad esempio quando si vogliono formare gli “zig zag”.

Una nota negativa da ricordare, però, di questa tecnica invece è che inevitabilmente si spreca un po' di stoffa per via della sua posizione in obliquo. Ecco perché il costo poi del capo finito potrebbe aumentare, ma sono sacrifici da fare se si vuole un effetto che solo il taglio in sbieco può dare.

Makersvalley.it

Scopri di più

Vuoi saperne di più sul mondo della moda? Leggi il nostro blog MakersValley

Scopri di più con MakersValley

Commenti

Europei 2020 e PIL: Binomio Vincente per L'Italia

Europei 2020 e PIL: Binomio Vincente per L'Italia

Che cos'è il Recovery Fund e qual è il suo ruolo nella ripresa economica post-covid per le aziende

Che cos'è il Recovery Fund e qual è il suo ruolo nella ripresa economica post-covid per le aziende

L' Analisi SWOT: Che Cos'è e Perchè è Importante per un'Azienda

L' Analisi SWOT: Che Cos'è e Perchè è Importante per un'Azienda

Nuove Tendenze: La Moda Curvy | MakersValley Produttori Blog

Nuove Tendenze: La Moda Curvy

Scheda Tecnica di un Prodotto: Come si Realizza?

Scheda Tecnica di un Prodotto: Come si Realizza?

Generazione Z: Chi Sono e Come Influenzano Il Mondo Del Fashion

Generazione Z: Chi Sono e Come Influenzano Il Mondo Del Fashion

Il Bottone e la sua Importanza nella Moda

Il Bottone e la sua Importanza nella Moda

Le Tipologie del Colletto Femminile: Quali Sono e Come Sceglierli

Le Tipologie del Colletto Femminile: Quali Sono e Come Sceglierli

Moda: Ad Ogni Silhouette il Proprio Stile

Moda: Ad Ogni Silhouette il Proprio Stile

I Trend della Moda 2021: La Fashion Industry Dopo il Coronavirus

I Trend della Moda 2021: La Fashion Industry Dopo il Coronavirus

Diventa parte della nostra comunità di Produttori Italiani

Registrati