Brunello Cucinelli, il Re del Cashmere

brunello cucinelli
Rocco Izzo

Rocco Izzo

Brunello Cucinelli, imprenditore e fondatore dell’omonima azienda, è da tutti considerato come il re del cashmere italiano.

La sua è una storia di successo e innovazione fra moda e cultura. Ripercorrendo la sua vita si può constatare come le sue origini siano fra le più umili: infatti basti pensare che il suo contesto familiare era prettamente agricolo dove lui contribuiva a guadagnarsi da vivere svolgendo l’attività di addetto all’aratro.

Brunello Cucinelli

 

Perché la scelta del cashmere?

I valori trasmessi dalla sua famiglia sono stati i pilastri, sui quali, nel 1978, fonda la sua impresa di cashmere colorato. Perché scelse proprio il cashmere? In un’intervista lui afferma che il cashmere sta a significare longevità:

“Un capo di cashmere dura una vita, non si getta via, lo si deve lasciare in eredità, la sua durata è il simbolo del suo valore”
Brunello Cucinelli azienda

 

Imprenditorialità con etica e valori

Tale affermazione rispecchia a pieno quelli che sono i valori della sua infanzia: Cucinelli infatti non parla di sostenibilità ma di armonia con la natura e il creato, bisogna fare azienda ma con etica.

Oggi può essere tranquillamente considerato come uno dei massimi esponenti dell’artigianato italiano e un degno rappresentante del Made in Italy.

Tuttavia la sua non è solo una storia di successo imprenditoriale, ma il successo di un uomo che ha fatto della cultura e del rispetto dei pilastri della sua vita.

Cucinelli, è molto attento al welfare dei suoi dipendenti, infatti memore dei sacrifici fatti da suo padre che tornava a casa esausto da giornate faticose in fabbrica, per i suoi dipendenti ha attuato una politica che si basa sul rispetto, tanto è vero che terminano la giornata per le 17.30, ed è vietato disturbare i colleghi durante la notte o durante i weekend per questioni lavorative.

Innato perfezionista e amante dell’arte ha garantito ai suoi lavoratori un bonus cultura, cioè il rimborso per spese personali dovute agli acquisti di libri o per visite ai musei.

Celebre la sua frase: “Se dovessi perdere tutto, la sola cosa che vorrei conservare sono i libri.”

coco-chanel

Scopri più storia della moda

"La vera eleganza non può prescindere dalla piena possibilità del libero movimento." Scopri la storia di Coco Chanel.

Scopri più storia della moda

Commenti

Il Gilet: Una Rivoluzione Dell’abbigliamento Femminile

Il Gilet: Una Rivoluzione Dell’abbigliamento Femminile

Un Accessorio Intramontabile: La Cravatta e Tipologie di Nodi

Un Accessorio Intramontabile: La Cravatta e Tipologie di Nodi

Innovazione e Sostenibilità nel Tessile Made in Italy: Carvico, una Storia di Successo

Innovazione e Sostenibilità nel Tessile Made in Italy: Carvico, una Storia di Successo

Tendenze Moda: La Borsa un Accessorio Funzionale

Tendenze Moda: La Borsa un Accessorio Funzionale

Low Cost e Sostenibilità: E'Possibile? Nuna Lie: Una Storia di Successo Tutta Italiana.

Low Cost e Sostenibilità: E'Possibile? Nuna Lie: Una Storia di Successo Tutta Italiana.

Orange Fiber: il Tessuto Ecosostenibile dagli Scarti delle Arance

Orange Fiber: il Tessuto Ecosostenibile dagli Scarti delle Arance

Fili Pari: Storia di Innovazione, Sostenibilità ed Imprenditoria Femminile Made in Italy

Fili Pari: Storia di Innovazione, Sostenibilità ed Imprenditoria Femminile Made in Italy

Startup Italiane di Successo: ACBC, Sneakers Sostenibili | MakersValley Produttori

Startup Italiane di Successo: ACBC Sneakers Sostenibili

Ballerine: Così Eleganti, Così Intramontabili

Ballerine: Così Eleganti, Così Intramontabili

Coco Chanel, 50 anni senza l'Icona della Moda

Coco Chanel, 50 anni senza l'Icona della Moda

Diventa parte della nostra comunità di Produttori Italiani

Registrati